Torta salata al formaggio

ricetta torta salata al formaggio

La torta salata al formaggio è un piatto tipico di due regioni del Centro Italia, l’Umbria e le Marche, e viene tradizionalmente preparata nel periodo di Pasqua, per essere servita la mattina del giorno festivo oppure come antipasto. Può essere mangiata sia calda che fredda. Alta, morbida e saporita, la sua preparazione prevede l’utilizzo di diversi tipi di formaggi, tra cui parmigiano, pecorino e cubetti di formaggio filante. Per chi volesse provarla, ecco la ricetta della torta salata al formaggio!

Occorrente

Per preparare la vostra torta salata al formaggio, procuratevi i seguenti ingredienti:
• 500 grammi di farina tipo 0
• 3 uova
• 100 grammi di parmigiano grattugiato
• 150 grammi di pecorino
• 1 cubetto di lievito di birra (25 grammi)
• 200 ml di latte fresco intero
• 250 grammi di formaggio morbido
• 200 ml di olio extravergine di oliva
• Sale marino

Procedimento

Sciogliete in una ciotola il lievito di birra con 200 ml di latte tiepido. Disponete su una spianatoia o su un piano di lavoro la farina, al centro della quale aggiungete il composto di latte e lievito, le uova, l’olio, il sale, il pecorino e il parmigiano. Impastate tutto finché non risulterà morbido e omogeneo, dopodiché lasciate lievitare per due ore circa.

A questo punto aggiungete il formaggio tagliato a cubetti. Imburrate e rivestite con carta da fondo uno stampo di circa 20 cm di diametro e 10 cm di altezza, dove posizionerete l’impasto, e lì fatelo lievitare ancora per un’ora. Per finire, fate cuocere la vostra torta salata in forno a 180° per 45 minuti. Può essere conservata in frigo, opportunamente sigillata, fino a un massimo di due giorni.

Scrivi un Commento

La tua email non sara' pubblicata