Come fare la pizza in casa

pizza fatta in casa

La pizza è uno dei piatti tipici della cucina italiana, un vero e proprio simbolo gastronomico del nostro Paese in tutto il mondo. Buonissima e apprezzatissima, mette d’accordo proprio tutti: può essere preparata in vari modi, ma la vera pizza napoletana, ovvero la semplice Margherita (chiamata così in onore della Regina Margherita di Savoia che ne apprezzò il gusto, come narra la tradizione), è di per sé una vera prelibatezza. Dunque, per chi vuole provare a prepararla con le proprie mani, partendo dalla creazione dell’impasto, ecco come fare la pizza in casa!

Ingredienti

La ricetta della pizza prevede l’utilizzo dei seguenti ingredienti:
• 1 kg di farina 00
• 600 ml di acqua tiepida
• 50 ml di olio extravergine di oliva
• 25 grammi di lievito di birra fresco
• 8 grammi di sale
• 1 cucchiaino di zucchero o di malto d’orzo
• Salsa di pomodoro
• Mozzarella

Procedimento

Procedete facendo riscaldare (ma non troppo) l’acqua dentro cui far sciogliere il lievito insieme al sale e a un cucchiaino di zucchero (o malto). Versatela poi sulla farina, dopo aver creato un buco al centro, e cominciate a impastare, aggiungendo dopo un po’ anche l’olio. L’impasto finale dovrà risultare di forma più o meno circolare, come una palla morbida e liscia, e andrà lasciato lievitare per circa 1-2 ore.

Stendete dunque la pasta e cominciate ad arricchirla con la salsa di pomodoro (lasciando un bordo esterno vuoto di circa 1 cm), prima di infornarla. Fatela cuocere nel forno già caldo a circa 250°C per almeno 15-20 minuti; dopodiché estraetela dal forno, aggiungete i dadini di mozzarella e completate la cottura per altri 10 minuti. Condite la pizza con alcune foglie di basilico fresco.

Scrivi un Commento

La tua email non sara' pubblicata